Passato

Mi chiamo Diego Leone e sono il prodotto di due stupendi genitori, Mario e Antonietta. Oggi sono tante cose e altrettante ne faccio, ma l’illuminazione l’ho avuta durante l’infanzia, quando a pranzo con i miei, in un ristorante, vidi tre ragazzi seduti a un tavolo a parlare di lavoro. È stato in quel preciso momento che presi la decisione di cosa volevo fare da grande: “il giovanotto”. Questa è una mansione, secondo Diego di 8 anni, molto ben retribuita, dove lavori poco e guadagni tanto e nel frattempo ti diverti un casino.

Negli anni ho fatto diversi lavori muovendomi dalla comunicazione alle risorse umane, riuscendo sempre bene in quello che facevo, ma non sentendomi mai fino in fondo appagato. Questo succedeva perché sono una frittura mista. No, non hai sbagliato a leggere! Ogni volta che che mi addentravo in un nuovo lavoro partivo con tutto l’entusiasmo del mondo per poi ritrovarmi, dopo uno o due anni, ad aver imparato tutto quello che c’era da sapere e la passione svaniva nel nulla. Così ricominciavo da capo. Sono sempre stato una persona dalle tante passioni, una frittura mista appunto, e questo non mi permetteva di sentirmi appagato totalmente.

Presente

Nel 2015 fondo Do it human, società che mette al centro di tutto la filosofia umana, di cui ho stilato un manifesto – visibile sul sito web doithuman.com. L’azienda nasce come agenzia di comunicazione per poi diventare, da buona frittura mista come me, anche una casa editrice nel 2016. Certo, ci sono stati giorni in cui avrei voluto mandare tutto a fanculo, ma ho imparato che è solo una delle fasi che si passa per realizzare il proprio sogno.
Oggi porto avanti la mia società insieme a persone che credono fortemente in quello che stanno facendo.

Se dovessi definirmi in tre aggettivi direi di essere irriverente, empatico e alle volte istintivo.
L’intuito però mi ha sempre portato nella direzione più buona per me!

Futuro

Perché ho aperto questo sito/blog?
Perché voglio trasmettere quello che ho imparato, ma anche di dire la mia pubblicamente. I social non mi bastano, voglio qualcosa che rimanga, un’orma indelebile.
Ho aperto questo spazio per parlare di più di sogni che si concretizzano, di comunicazione, di editoria e più in generale di quello che mi piace e mi appassiona, in una sola frase dei cazzi miei.
Se vuoi scoprire quello che faccio te ne parlo meglio qui!

Amo la vita in tutte le sue forme, anche quando va di merda! 🙂
That’s it!